ANSA/EPA/ANNABEL MOELLER / UK PARLIAMENT

Carlo III ringrazia per gli omaggi alla madre e il sostegno alla famiglia

Teste coronate e leader mondiali si sono recati a Westminster Hall per rendere omaggio a Elisabetta II.

Sono circa 500 i leader internazionali presenti, provenienti da circa 200 Paesi. Sono arrivati il presidente francese Emmanuel Macron con la moglie Brigitte, il presidente brasiliano Jair Bolsonaro e la primera-dama Michelle, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, il presidente del consiglio europeo Charles Michel, il presidente della Repubblica d’Irlanda Michael D. Higgins, la prima ministra neozelandese Jacinda Ardern e il primo ministro canadese Justin Trudeau.

Anche il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e la first Lady Jill sono arrivati a Londra, dove lunedì 19 prenderanno parte ai funerali della regina. La coppia presidenziale si è recata a Westminster Hall per rendere omaggio alla sovrana.

I Biden si sono fermati davanti al feretro insieme all’ambasciatrice americana a Londra Jane Hartley.

Il presidente statunitense si è poi recato a Lancaster House per porgere le condoglianze.

«A tutti in Inghilterra, nel Regno Unito, il mio cuore è con voi. Siete stati fortunati ad averla avuta per 70 anni, tutti lo siamo stati. Il mondo è migliore grazie a lei» ha affermato Biden, che ha poi confessato che la sovrana gli ricordava sua madre “per il suo modo di fare e di dire ‘Va tutto bene?’ “.

Re Carlo III ha, poi, ringraziato, anche a nome della regina consorte, per gli omaggi e il “rispetto verso lo spirito di servizio della mia cara madre”.

«Mentre ci prepariamo al nostro ultimo saluto – ha dichiarato il sovrano – voglio semplicemente ringraziare tutte le innumerevoli persone che sono state così tanto di sostegno e conforto a me e alla mia famiglia in questo tempo di dolore».

Londra si ferma

Londra si è fermata per osservare un minuto di silenzio. A scandire l’omaggio i rintocchi del Big Ben. Migliaia di persone nei pub, nei locali, per le strade si sono alzate in piedi o hanno chinato il capo.

I rintocchi segneranno anche altri due minuti di silenzio dopo il funerale.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/ANNABEL MOELLER/UK PARLIAMENT