EPA/HANNIBAL HANSCHKE

La speaker intende riconoscere il genocidio in Armenia e visitare il Paese che ha appena raggiunto una tregua con l’Azerbaigian

Da Berlino la speaker della Camera Nancy Pelosi ha annunciato: «domani andrò in Armenia».

La speaker ha sottolineato di accettare un “invito espresso già da tempo“. Pelosi si è detta contenta e fiera di questo viaggio e di “poter riconoscere che quello che c’è stato più di 100 anni fa in Armenia è stato un genocidio“.

Nel Paese teatro del genocidio ieri è stata raggiunta una tregua dal conflitto con l’Azerbaigian.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: EPA/HANNIBAL HANSCHKE