elezioni kenya

Il risultato delle elezioni tarda ad arrivare, c’è tempo fino a martedì 16 per annunciare il nuovo presidente

A rischio le elezioni in Kenya perché la denuncia di brogli diffusi tra le varie circoscrizioni sta costringendo la commissione elettorale a una vera e propria corsa contro il tempo per rispettare la scadenza del 16 agosto come data ultima per l’annuncio credibile del nuovo presidente.

Le accuse di brogli sono state avanzate dall’alleanza Azimio La Umoja che fa capo al leader dell’opposizione Raila Odinga, sostenuto anche dal partito Jubilee dell’attuale presidente Uhuru Kenyatta.

Il segretario generale del Jubilee, Jeremiah Kioni, ha dichiarato: «con grande preoccupazione evidenzio che il processo elettorale è stato altamente compromesso» e spiega che in 33 circoscrizioni sono state rilevate discrepanze tra l’affluenza alle urne e le schede elettorali utilizzate.

Il processo del conteggio è rallentato anche dalle liti tra gli agenti delle due fazioni che sono stati ammessi a osservare il processo di trascrizioni dei registri delle 292 circoscrizioni.

di: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/Daniel Irungu