Oggi entra in vigore nello Stato la legge che vieta la pratica dell’aborto dopo la sentenza della Corte Suprema

La storica sentenza della Corte Suprema statunitense sul diritto all’aborto porta alla chiusura di quella che fino a ora era stata l’unica clinica abortiva del Mississippi.

«Questo è un giorno molto duro per noi e per l’ultima clinica abortiva del Mississippi» – scrive su Twitter il Pink House Fund dopo la notizia, riferita da France Presse.

Oggi 7 luglio, infatti, entra in vigore la legge che vieta tutti gli aborti nello Stato del Sud. Ieri l’Organizzazione per la Salute delle Donne di Jackson ha eseguito le ultime procedure prima del triste giorno.

di: Alessia MALCAUS 

FOTO: SHUTTERSTOCK