ANSA/LUCA ZENNARO

Il Cdm di oggi ha fatto slittare al 30 settembre l’obbligo di protezione individuale nel trasporto pubblico e nelle strutture sanitarie. Via la mascherina dagli altri luoghi al chiuso

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza con la quale viene prorogato al 30 settembre l’obbligo di indossare la mascherina nei mezzi pubblici di trasporto e nelle strutture sanitarie, Rsa comprese.

Decade l’obbligo di indossare il dispositivo sugli aerei.

Il Cdm ha anche chiarito, come annunciato nei giorni scorsi, che non sarà obbligatorio indossare la mascherina per l’esame di maturità.

Nel frattempo oggi è scaduto il termine per l’obbligo di mascherina nei luoghi al chiuso quali cinema, cinema, teatri e luoghi sportivi: da ora in poi in tutti questi ambienti rimarrà solo la raccomandazione di indossare un dispositivo di protezione individuale.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO