Jamie Lee Curtis

Pochi giorni dopo la cerimonia sono numerosi i divi risultati positivi

Galeotti furono i Golden Globes. E i baci, le carezze, gli abbracci che le star di Hollywood si sono scambiate. Così, a pochi giorni dalla cerimonia sono numerosi i divi che hanno contratto il Covid-19.

In America sono in molti ad aver espresso preoccupazione nel vedere saltare le norme di contenimento dei contagi, come indossare le mascherine e mantenere una distanza interpersonale adeguata, inoltre non è chiaro se l’organizzazione chiedesse un tampone negativo per accedere alla cerimonia, secondo quanto riporta il Washington Post.

Così Collin Farrell, Brendan Gleeson, Jamie Lee Curtis e Michelle Pfeiffer sono risultati positivi al Covid. Pfeiffer ha scoperto il contagio con il tampone obbligatorio per partecipare ai Critics Choice Award, alla notizia della sua positività ha spiegato ai suoi fan su Instagram: «mi dispiace davvero di non poter essere stasera ai Critics Choice Award. Sì: Covid!», mentre per Jamie Lee Curtis la diagnosi è arrivata a casa, con dei tamponi fai da te “questa capo cheerleader non parteciperà alle feste del fine settimana per tifare per i suoi amici e colleghi” ha scritto sui social, riferendosi ai suoi co-protagonisti in Everything Everywhere All at Once.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: ANSA/EPA/CAROLINE BREHMAN