Più di 40 i feriti

Due persone sono morte in seguito al tornado che si è abbattuto nel Michigan settentrionale, negli Stati Uniti (leggi qui).

Stando a quanto riferito dal tenente Derrick Carroll, una delle vittime aveva 70 anni e viveva in un parco di case mobili.

Il tornado ha colpito soprattutto Gaylord, una città di circa 4.200 abitanti a circa 230 miglia (370 chilometri) a nord-ovest di Detroit. Più di 40 i feriti.

Il parco di case mobili di Nottingham è stato tra i primi siti colpiti dal tornado.

La governatrice del Michigan Gretchen Whitmer ha dichiarato lo stato di emergenza per la contea di Otsego, mettendo a disposizione ulteriori risorse statali.

«I venti primaverili estremi sono rari nell’area perché i Grandi Laghi risucchiano energia dalle tempeste, specialmente all’inizio della stagione quando i laghi sono molto freddi» ha spiegato Jim Keysor, meteorologo del National Weather Service.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK