PROTESTE ISRAELE

Mobilitazioni in diverse città. A Tel Aviv circa 100mila persone hanno detto no alla riforma della giustizia proposta dall’esecutivo

Israele scende nuovamente in piazza contro il governo Netanyahu a Gerusalemme, Haifa, Beersheba e a Tel Aviv, dove erano presenti circa 100mila persone. La polizia ha dispiegato un migliaio di agenti.

È il terzo fine settimana di proteste contro la riforma della giustizia che porterebbe la Corte Suprema sotto il controllo dell’esecutivo. oggi, sabato 21 gennaio, ha partecipato anche il leader dell’opposizione Yair Lapid, assente la scorsa settimana.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/ABIR SULTAN