Il rogo ha interessato il nuovo centro di accoglienza per richiedenti asilo, ancora in costruzione

Un incendio è divampato all’aeroporto di Ginevra, nel nuovo centro di accoglienza per richiedenti asilo ancora in costruzione. Stando alle prime testimonianze, ci sarebbero state diverse esplosioni, ma ancora non è chiara l’origine del rogo.

L’edificio si trova fuori dal perimetro dell’aeroporto. Secondo il portavoce dell’aeroporto, Ignace Jeannerat, intervistato dal Daily Mail, nello scalo sono stati momentaneamente sospesi gli atterraggi, mentre i decolli sono lasciati alla discrezione dei piloti. Sono stati dirottati i voli in arrivo da Lisbona, Barcellona e Madrid, mentre gli altri sono stati solo ritardati.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK