EPA/CLEMENS BILAN

Secondo Iran Human Rights le repressione delle proteste ha causato 50 vittime

La Ong Iran Human Rights ha denunciato oggi che sono almeno 50 le vittime della repressione violenta delle proteste nel Paese.

In oltre 20 città iraniane in molti sono scesi nelle strade per manifestare il dissenso verso la polizia morale a seguito della morte della 22enne Mahsa Amini che sarebbe stata colpevole di non indossare correttamente lo hijab.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: EPA/CLEMENS BILAN