ANSA/EPA/ABEDIN TAHERKENAREH

Continuano le manifestazioni, per le strade e online, per la morte della 22enne deceduta dopo essere stata arrestata dalla polizia religiosa perché “non indossava il velo in modo corretto”

L’Iran protesta, nelle strade e sulla rete, per la morte di Mahsa Amini, la 22enne iraniana deceduta dopo essere stata arrestata dalla polizia religiosa di Teheran perché “non indossava il velo in modo corretto”.

Oltre alle manifestazioni organizzate dagli studenti di tre importanti università, sono avvenute proteste nelle città di Rasht, Mashhad, Bukan, Saqqez, Sanandaj, Karaj, Divandareh e Isfahan.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/ABEDIN TAHERKENAREH