ANSA/LUCA ZENNARO

I brianzoli ultimi in classifica hanno segnato al 73esimo: rete di Gytkjær. Trema la panchina di Allegri, Di Maria espulso

La Juventus, in piena crisi di risultati, ha perso contro il Monza 1-0, in trasferta per la settima giornata del campionato di Serie A.

Espulsione importante per la Juventus: Di Maria colpisce con una gomitata al petto Izzo, Maresca interviene ed estrae subito il rosso. Adesso, se la gomitata verrà valutata come condotta gravemente antisportiva,  la giustizia sportiva prevede due giornate di squalifica, mentre se verrà invece accertata la condotta violenta le giornate di squalifica potrebbero essere tre giornate.

Esordio positivo per Raffaele Palladino sulla panchina del Monza: il nuovo allenatore biancorosso da giocatore ha collezionato 57 presenze con la Juventus.

«Cambiare guida tecnica sarebbe una follia», ha affermato l’amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene blinda Massimiliano Allegri. «Oggi come oggi i problemi vanno vissuti e visti a 360 gradi. Siamo usciti da anni difficili che hanno pesato sulla pelle di tutti quanti, non solo il calcio. La nostra responsabilità è far funzionare la società Juventus. Fare dei processi sommari e indicare un colpevole non aiuta una società come la nostra a lavorare con disciplina su quello che è il programma. Max ha un programma da sviluppare nell’arco di 4 anni, io come amministratore delegato ho un programma da sviluppare nell’arco di 3-4 anni», ha concluso Arrivabene.

Molto duri i bianconeri nel primo tempo: 12 falli commessi solo nei primi 35 minuti gioco, mentre cinque quelli fatti dal Monza. Brutta espulsione per la Juventus al 39esimo: fallo di reazione dell’argentino, che ha colpito con una gomitata secca al petto Izzo e Maresca estrae subito il rosso. Il giocatore della Juventus lascia il terreno di gioco dopo esser rimasto qualche minuto a dialogare con Maresca. Bianconeri in 10 uomini.

Nel secondo tempo sblocca il risultato il Monza: cross dalla destra di Curria, Gytkjaer sfila alle spalle della difesa e segna il primo gol in Serie A.

LIVE

90’+2 Resta a terra Pablo Marì: entrano in campo i sanitari del Monza

+5 minuti di recupero

87‘ Resta a terra Rovella: crampi per il centrocampista del Monza

82′ Juve vicina al pareggio. Bella azione di McKennie sulla destra, cross in mezzo per Kean che stacca di testa ma non riesce a indirizzare il pallone. Di Gregorio blocca centrale. 

73′ La sblocca il Monza! Cross dalla destra di Curria, Gytkjaer sfila alle spalle della difesa e segna il primo gol in Serie A!

68′ La Juventus prova a ripartire in contropiede tre contro due, ma Pablo Mari compie un intervento provvidenziale e neutralizza l’azione bianconera

65′ La Juventus prova a distendersi in contropiede: Paredes tenta il lancio per De Sciglio, ma la difesa per Monza anticipa il terzino bianconero

60′ Problema per Armando Izzo: il difensore del Monza è rimasto qualche secondo a terra ma sembra essere in grado di riprendere il gioco.

55′ Triplo cambio per il Monza: fuori Sensi, Mota e Marlon, dentro Barberis, Gytkjaer e Caldirola

53′ Risposta immediata della Juventus: McKennie se ne va sulla sinistra, mette un cross forte in mezzo sul quale si avventa Miretti. Il centrocampista bianconero, però, non riesce a inquadrare lo specchio della porta

50′ Errore in uscita di Gatti: il difensore della Juventus rinvia male e serve involontariamente Caprari. Il tiro dell’ex Verona, dai 25 metri, non inquadra lo specchio della porta.

46′ Monza subito in attacco: ci prova Ciurria dalla destra ma il suo cross, dopo un rimpallo, finisce tra le braccia di Perin

FINE PRIMO TEMPO!

+3 minuti di recupero

39′ Rosso diretto per Di Maria! Brutta gomitata, vista subita da Maresca

34′ Landucci dice ai suoi di cambiare sistema di gioco: la Juventus, partita con il 4-3-3, si riposizione con il 3-5-1-1 con Di Maria alle spalle di Vlahovic

31′ Botta dalla distanza di Ciurria: il sinistro del giocatore biancorosso passa a pochi centimetri dalla traversa della porta di Perin

26′ Ci prova la Juventus: Kostic serve Vlahovic ma la conclusione è murata dalla difesa del Monza

22′ Pessina impreciso su calcio di punizione, con il pallone che viene bloccato da Perin. Intanto tutto ok per Mota che ha ripreso il suo posto in campo

21′ Primo ammonito del match: giallo per Bremer per un fallo su Mota

18′ Ancora Monza: cross dalla sinistra di Mota per l’accorrente Ciurria che calcia a lato, ma è fuorigioco

16′ Partita con il Monza di Palladino che sta giocando a viso aperto contro i bianconeri

13′ Ci riprova il Monza: cross di Marlon dalla destra, Izzo stacca di testa ma colpisce male e il pallone termina sul fondo

10′ Gioco a due sul secondo calcio d’angolo per il Monza, con il cross di Sensi che vniene bloccato da Perin

6′ Primo calcio d’angolo della partita per il Monza. Il cross dalla bandierina di Pessina viene rinviato senza problemi da McKennie

3′ Primo squillo del Monza: azione prolungata della squadra di Palladino, con Rovella che raccoglie una respinta della difesa bianconera e calcia al volo. Il tiro però non inquadra lo specchio della porta

1′ La Juventus prova subito a spingere: cross dalla sinistra di Kostic per Di Maria, che dall’interno dell’area di rigore colpisce male e non impensierisce Di Gregorio

Ci siamo quasi al via ufficiale!

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO