Un 30enne lombardo sospettato di aver ucciso Vincenzo Trovato

Un 30enne originario della Lombardia è stato fermato in quanto sospettato di aver ucciso Vincenzo Trovato sul lungomare Felice D’Anna a Balestrate (Palermo).

Il gip ha convalidato il fermo, scattato per il pericolo di fuga del 30enne.

L’omicidio è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì, al termine di una lite. Non è ancora stata trovata l’arma che ha reciso l’arteria femorale del 22enne uccidendolo.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: SAVERIO DE GIGLIO