ANSA/EPA/TOLGA AKMEN

L’altoatesino ha vinto contro il francese Mannarino per 2-6, 6-3 e 6-2, mentre Giorgi ha sconfitto la tedesca Mertens per 6-3 e 7-5

Dopo le eliminazioni al primo turno di Fabio Fognini e Matteo Berrettini, le speranze azzurre a Montreal sono state riposte unicamente in Jannik Sinner, che ha strappato il pass per gli ottavi di finale del circuito sconfiggendo durante i sedicesimi l’avversario francese Adrian Mannarino per 2-6, 6-3 e 6-2.

Per le azzurre invece si è presentata Camila Giorgi, approdata ai sedicesimi dover aver battuto l’inglese Emma Raducanu per 7-6 e 6-2, che ha affrontato vincendo l’avversaria tedesca Elise Mertens, con il risultato di 6-3 e 7-5.

C’è chi attendeva un possibile derby con Berrettini agli ottavi, visto che i due azzurri erano stati sorteggiati nella stessa fetta del tabellone, ma invece la sorte ha visto l’altoatesino esordire questa sera contro un tennista esperto come Mannarino, reduce della vittoria contro il connazionale Rinderknech.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: ANSA/EPA/TOLGA AKMEN