ANSA/EPA/WILL OLIVER

Il provvedimento, approvato dal Parlamento, è stato firmato dal governatore repubblicano Holcomb

Lo Stato americano dell’Indiana approva il divieto quasi totale dell’aborto. Si tratta del primo caso dopo la storica sentenza della Corte Suprema su Roe vs Wade.

Il governatore Eric Holcomb ha firmato il provvedimento dopo l’okay del Parlamento nonostante l’opposizione di alcuni repubblicani.

La notizia arriva a pochi giorni dal secco no degli elettori del Kansas che hanno respinto un emendamento che avrebbe eliminato le tutele dei diritti all’aborto dalla Costituzione dello Stato.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/EPA/WILL OLIVER