L’ipotesi più accreditata è quella della rapina finita in tragedia

A Salerno due sorelle di 87 e 91 anni sono state aggredite, probabilmente durante una rapina finita in tragedia. La 91enne è stata ritrovata senza vita all’interno dell’appartamento in cui viveva con la sorella, ricoverata al Ruggi, per un trauma facciale, forse causato da una caduta o da percosse.

La Polizia ha ritrovato la casa a soqquadro e sta cercando di capire, con l’aiuto dei familiari, cosa possa essere stato rubato.

Solo l’autopsia chiarirà quale è stata l’arma del delitto ma gli inquirenti escludono siano state usate armi da taglio.

Nelle prossime ore gli investigatori raccoglieranno la testimonianza della donna sopravvissuta.

di: Francesca LASI

FOTO: PIXABAY