MONTECITORIO

L’Aula si esprimerà con voto nominale domani a partire dalle 14.25

Il Governo ha posto la questione di fiducia sul decreto Aiuti in discussione alla Camera.

Il decreto dev’essere convertito in legge entro il 16 luglio e dopo l’eventuale ok dell’Aula dovrà passare al vaglio di Palazzo Madama.

Domani giovedì 7 luglio alle 14.25 inizierà la chiama per voto nominale.

Nel frattempo, il ministero dello Sviluppo economico ha chiesto a quello delle Finanze di “correggere urgentemente la norma sul tetto dell’energia”. Lo ha dichiarato il ministro Giancarlo Giorgetti in merito alla norma sui sostegni statali per “l’approvvigionamento di energia elettrica dei clienti finali in regime di maggior tutela”, inserita con un emendamento al decreto.

di: Alessia MALCAUS 

FOTO: SHUTTERSTOCK