Luigi Brena e Emmanuel Silas erano stati sequestrati lo scorso fine settimana

Sono stati liberati i due sacerdoti rapiti nei giorni scorsi in Nigeria. Tra loro c’è anche un italiano.

Luigi Brena era stato rapito da un commando nella comunità di Usen, nello Stato di Edo, mentre padre Emmanuel Silas, della diocesi di Kafanchan, era stato prelevato nello Stato di Kaduna.

Resta ancora ignoto, invece, il destino di altri due religiosi rapiti vicino alle comunità di Ehor e Iruekpen, Udo Peter e Philemon Oboh.

di: Alessia MALCAUS 

FOTO: PIXABAY