È la prima volta che vince un leader di sinistra

Gustavo Petro ha vinto le elezioni in Colombia al ballottaggio. È la prima volta nella storia colombiana che un leader di sinistra ottiene il massimo incarico dello Stato: Petro ha raccolto insieme alla sua vice il 50,57% dei voti, mentre lo sfidante Rodolfo Hernàndez si è fermato al 47,16%.

«Giorno di festa per il popolo. Che festeggia la prima vittoria popolare. Che tante sofferenze siano attutite dalla gioia che oggi inonda il cuore della patria. Questa vittoria è per Dio e per il popolo e la sua storia. Oggi è la giornata delle strade e delle piazze», ha twittato Petro.

Petro succederà al conservatore profondamente impopolare Ivan Duque, a cui la costituzione della Colombia ha impedito di candidarsi per la rielezione, in un paese gravato da una povertà diffusa, un’ondata di violenza e altri problemi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/Mauricio Dueñas Castañeda