L’allarme arriva dall’Osservatorio

La situazione è allarmante: il fabbisogno d’acqua del bacino padano è alto, ma tutte le disponibilità sono “in esaurimento“, in un momento nel quale si parla di una crisi “con valori mai visti da 70 anni“.

A riferirlo è l’Osservatorio in merito agli utilizzi idrici del fiume, riunito a Parma in seduta straordinaria. Inoltre, si è evidenziato che “si aggiunge la previsione di mancanza di piogge e il persistere di alte temperature sopra la media”.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: ANSA/ Tino Romano