Tra le vittime anche bambini

Tragedia in Nigeria: un commando di uomini armati ha aperto il fuoco nella chiesa cattolica di San Francesco, uccidendo almeno 50 persone, tra cui diversi bambini. È accaduto nello Stato di Ondo.

Gli uomini avrebbero fatto uso di esplosivi. Al momento l’attacco non è stato rivendicato. La diocesi di Ondo ha smentito il rapimento di un prete e di alcuni fedeli.

Il politico nigeriano Ogunmolasuyi Oluwole ha raccontato che il commando ha sparato mentre i fedeli erano riuniti per la domenica di Pentecoste. Oluwole si è recato sia sul luogo della sparatoria, sia in ospedale, dove ha visitato alcuni dei feriti.

di: Micaela FERRARO e Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK