Putin: “armi dagli Usa all’Ucraina? Le schiacciamo come noci”

Durante un’intervista, il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha dichiarato che “l’Occidente ha impedito all’Ucraina di proseguire i negoziati con la Russia”.

Secondo Lavrov, l’Ucraina,due mesi fa”, aveva avanzato delle “proposte” per mettere fine al conflitto, ma “il giorno successivo”, in occasione di un incontro tra le parti negoziali a Istanbul, in Turchia, “l’Occidente ha impedito agli ucraini di continuare”.

Nuove dichiarazioni al vetriolo di Vladimir Putin. Il presidente russo ha detto di non essere preoccupato dall’invio di nuove armi statunitensi all’Ucraina perché “le schiaccia come noci”.

Durante un’intervista al canale televisivo Rossiya 1, citata da Ria Novosti, il capo del Cremlino ha sottolineato che “decine di unità sono state distrutte”.

La Russia denuncia “violazioni dei diritti dei cittadini russi” che vivono in Italia e “un’aperta campagna anti-russa da parte dei media italiani”. Lo scrive l’ambasciata russa a Roma sul suo profilo Facebook, dove ha pubblicato alcuni passaggi di un rapporto del Ministero degli Affari Esteri di Mosca “sulle violazioni dei diritti dei cittadini russi e dei connazionali all’estero” nel quale si sottolinea, tra le altre cose, “la crescita di sentimenti russofobi nella società italiana”.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/RUSSIAN FOREIGN AFFAIRS MINISTRY