montecitorio

Il decreto avalla una proroga fino al 31 dicembre 2023 per l’invio di aiuti militari a Kiev

Con l’ok della Camera dei deputati, è legge il dl Ucraina. Montecitorio ha approvato il decreto con 215 sì e 46 no.

Il testo varato dal Governo Meloni contiene la proroga di un anno dell’invio di sostegno militare all’Ucraina, nello specifico cessione di mezzi, materiali ed equipaggiamenti militari, fino al 31 dicembre 2023. Grazie a questa proroga, gli aiuti potranno essere sanciti tramite decreti interministeriali, previo atto di indirizzo delle Camere ma in deroga al loro avallo.

Ad oggi, siamo giunti al quinto decreto interministeriale, scritto a 6 mani dai titolari di Difesa, Economia ed Esteri. Il primo del Governo Meloni, il sesto dall’inizio dell’invasione, è in preparazione in questi giorni come ha confermato il ministro Crosetto a Che tempo che fa.

La questione delle armi domina il dibattito sulla guerra, proprio mentre la Germania temporeggia sull’invio di Leopard a Kiev. Ieri il Consiglio Esteri Ue ha approvato un nuovo pacchetto da 500 milioni attinti dall’European Peace Facility.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI