ANSA / UFFICIO STAMPA POLIZIA DI STATO

Succede a Milano: l’uomo avrebbe rivolto alla famiglia minacce e insulti, fino a danneggiare la loro porta di casa

Un 49enne è stato denunciato e arrestato a Milano per il reato di stalking. La sua vittima era una famiglia sua vicina di casa, composta da madre, padre e un figlio originari dell’Ecuador.

Secondo la ricostruzione, l’uomo tormentava i vicini con dispetti, insulti e minacce da almeno un anno e mezzo. La donna si è rivolta ieri sera al 112: al loro arrivo gli agenti di polizia hanno beccato l’uomo mentre tentava di danneggiare la cassetta postale della famiglia.

Da lì, le vittime hanno raccontato agli agenti tutti gli episodi che avevano vissuto, episodi che il pm di turno, Nicola Rossato, ha giudicato come atti persecutori, disponendo l’arresto in carcere per il 49enne e inviando gli atti al gip Ileana Ramundo per la convalida.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA