ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI

Il commento del ministro dell’Agricoltura e della sovranità alimentare alla decisione della FDA di approvare il consumo di carne sintetica

Dopo la decisione della Food and Drug Administration (FDA), che ha dato il via libera al consumo di carne sintetica negli Stati Uniti, il ministro ministro dell’Agricoltura e della sovranità alimentare Francesco Lollobrigida ha dichiarato che in Italia il cibo sintetico nona arriverà.

«Desidero sgomberare il campo da qualsiasi equivoco – ha affermato il ministro durante il question time – il governo è contrario a cibo sintetico e artificiale e ha intenzione di contrastare in ogni sede questo tipo di produzioni».

Le parole di Lollobrigida seguono l’allarme lanciato da Coldiretti e da Filiera Italia precoccupate dal fatto che la carne sintetica possa arrivare anche in Europa “dove già ad inizio 2023 potrebbero essere introdotte le prime richieste di autorizzazione all’immissione in commercio che coinvolgono Efsa e Commissione Ue”.

Dopo la decisione della FDA l’azienda Upside Foods potrà vendere pollo prodotto a partire da vere cellule animali, coltivate all’interno di bioreattori.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI