EPA/SAID YUSUF WARSAME

Sono stati registrati morti e feriti, ma si attende il bilancio

A Mogadiscio sono esplose oggi due autobombe. La notizia è stata diffusa dall’agenzia di stampa somala Sonna, ma non sono ancora state rese note il numero di vittime. Si dà per certo però che vi siano morti e feriti.

Secondo quanto si apprende le esplosioni sono avvenute davanti al ministero dell’Istruzione e hanno distrutto le finestre degli edifici limitrofi. Le “esplosioni simultanee si sono verificate lungo la strada di Zobe e ci sono vari morti“, ha dichiarato il portavoce della polizia Sadik Dudishe.

L’agenzia turca Anadolu parla i cinque vittime, mentre l’agenzia tedesca Dpa sostiene si sia trattato di un attacco kamikaze che avrebbe provocato almeno 10 vittime. Sembra inoltre che diversi assalitori sono entranti nel ministero. L’attacco non è stato rivendicato, ma le autorità sostengono possa essere stato sferrato da Al-Shabaab.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: ANSA/EPA/SAID YUSUF WARSAME