INSTAGRAM/k.a.p.p.a_24k

Kappa_24K è colpevole di detenzione di arma in luogo pubblico e spari in aria

Il rapper 32enne Kappa_24K, all’anagrafe Islam Abdel Karim, è stato condannato a due anni e tre mesi in merito all’accusa di “detenzione e porto sulla pubblica via di arma da sparo ed esplosione in aria di più colpi” in “luogo pubblico affollato” avendo preso parte a una sparatoria in piazza Monte Falterona nel quartiere San Siro a Milano l’8 gennaio. La sparatoria era stata l’apice di un’escalation di violenza tra due gruppi di rapper, nata da dissing su internet e spartizioni di compensi delle case discografiche.

Nel processo è stato condannato anche Carlo Testa, 51enne in carcere per tentato omicidio dovrà scontare anche 8 anni per crimini relativi alla droga. Secondo le indagini Testa avrebbe ferito gravemente un 26enne egiziano ma l’obiettivo era in realtà il rapper.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: ANSA/INSTAGRAM/k.a.p.p.a_24k