TRAGHETTO PONZA LAZIOMAR

La nave, diretta a Formia, ha impiegato cinque ore a raggiungere la terraferma: le onde hanno raggiunto 7-8 metri di altezza

Paura sul traghetto che collega Ponza a Formia. La nave della Laziomar è finita in mezzo a un uragano: le onde hanno raggiunto 7-8 metri di altezza.

Il traghetto, viste le condizioni meteo, aveva deciso di ritardare la partenza dopo aver caricato mezzi e passeggeri. Improvvisamente, però, si sono rotti gli ormeggi e il comandante, per evitare il naufragio, è stato costretto a partire.

La nave ha impiegato circa cinque ore per raggiungere la terraferma.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK