POLIZIA TEL AVIV ISRAELE

L’aggressore era un esponente di Hamas. Tre i feriti, uno è in gravi condizioni

Sono tre le persone rimaste ferite in un attacco terroristico a di Tel Aviv, in Israele. Lo ha riferito la polizia, riportata dall’ANSA, secondo la quale uno dei feriti sarebbe in gravi condizioni.

L’aggressore, Mutaz Salah al-Khawaja, è stato ucciso dalla polizia. Era un 23enne palestinese i Ni’lin, in Cisgiordania, esponente di Hamas. L’organizzazione ha poi confermato che al-Khawaja era un membro della sua ala militare.

Il portavoce di Hamas Hazem Kassem ha definito l’attacco “un’operazione eroica” e una “reazione naturale e molto rapida al crimine di oggi a Jaba”, la città nei pressi di Jenin dove tre palestinesi sono stati uccisi dalle forze israeliane.

L’attentato è avvenuto all’incrocio tra via Dizengoff e via Ben Gurion, a poca distanza da una manifestazione.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK