ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Salvini soddisfatto e ottimista per le riforme volute dalla maggioranza

Il Governo Meloni è al lavoro sulle riforme.

Matteo Salvini si è detto ottimista e “molto soddisfatto” per il cronoprogramma della maggioranza, ma non tutti condividono lo stesso entusiasmo.

Carlo Calenda ha incontrato la ministra per le Riforme Elisabetta Casellati e ha ribadito l’alt al presidenzialismo: «siamo nettamente contrari e indisponibili sul presidenzialismo. La presidenza della Repubblica è l’unica istituzione che gode della fiducia dei cittadini. Una sola Camera, il Senato, premierato e ridiscutere di autonomia e federalismo insieme, punto», propongono invece insieme alla delegazione di Azione e Italia Viva.

Casellati incontrerà prossima settimana Autonomie, Pd e M5S e poi inizierà “una riflessione” sulla proposta da mettere in campo.

Cucchi sulle carceri: “non siano discariche sociali”

Ilaria Cucchi ha visitato l’istituto penale minorile Michelucci di Firenze: «queste strutture devono diventare qualcosa che possa veramente garantire un futuro ai detenuti e non delle semplici discariche sociali. La colpa non è di chi ci lavora ma di un sistema e delle istituzioni. Si esce da queste realtà sempre con una sensazione di angoscia, tristezza, e soprattutto di senso di ingiustizia».

Autonomia, Tajani conferma: “sarà in uno dei prossimi Cdm”

Il ministro degli Esteri Tajani parla invece di Autonomia e specifica: «sull’autonomia differenziata siamo riusciti a trovare una soluzione di grande equilibrio che garantisce il Nord, il Centro e il Sud. Una scelta equilibrata che verrà tradotta in un Ddl che verrà presentato in uno dei prossimi consigli dei ministri. Non so a quale Cdm ma uno dei prossimi. Martedì ci sarà la riunione per trovare dal punto di vista tecnico gli accordi da trasferire nel disegno di legge. Si va nella giusta direzione».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI