Nel 2017 morirono 8 persone. L’ex sindaco annuncia ricorso

Nel 2017 a Livorno 8 persone morirono a causa di un’alluvione che mise in ginocchio la città. Oggi 13 ottobre l’unico imputato per la tragedia, l’ex sindaco Filippo Nogarin, è stato condannato a tre anni per omicidio colposo plurimo aggravato.

L’avvocato della difesa Sabrina Franzone ha annunciato il ricorso.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/ALESSANDRO DI MEO