EPA/Paolo Aguilar

Imponenti cortei nella capitale, ma in piazza ci sono anche i sostenitori di Boluarte

Due volti del Perù sono scesi oggi in piazza a Lima. Tornano da una parte infatti le proteste antigovernative che nelle ultime settimane si sono svolte numerose in tutto il Paese, ma in strada ci sono anche i sostenitori del governo di Dina Boluarte, che chiedono di interrompere le manifestazioni violente.

I manifestanti antigovernativi hanno cercato di raggiungere il distretto finanziario di San Isidro e sono stati fermati dalla polizia e dispersi con gas lacrimogeni. La protesta si è accesa all’inizio di dicembre dopo l’arresto di Pedro Castillo, il primo presidente del Perù di origini povere e rurali, in seguito al suo tentativo di sciogliere il Congresso e di evitare il proprio impeachment.

di: Caterina MAGGI
FOTO: EPA/PAOLO AGUILAR