AMBULANZA -

Sospensione della responsabilità genitoriale su entrambe le figlie minori dei due coniugi gravemente indiziati

Una neonata di sei mesi è stata picchiata e maltrattata dal papà e dalla mamma.

Ѐ stata portata all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì perché aveva perso conoscenza dopo aver vomitato. Visitandola però i medici hanno subito trovato segni di maltrattamenti con una serie di ecchimosi e traumi sul pube e alla testa, e un’emorragia cerebrale che ha reso necessario il trasferimento d’urgenza a Messina e il ricovero nel reparto di rianimazione pediatrica.

La Squadra mobile di Agrigento ha condotto delle ricerche che hanno portato alla luce una serie di episodi di maltrattamenti nei confronti della piccola commessi dai genitori, i quali sono stati esonerati dalla responsabilità genitoriale su entrambe le figlie minori. Questo quanto deciso dal gip, su richiesta della procura guidata Salvatore Vella.

Il padre, in aggiunta, non avrà la possibilità di avvicinarsi alle figlie. Il divieto include anche quello di dimora nella città di Agrigento e Aragona e l’obbligo di presentazione nel luogo di residenza per due volte la settimana.

di: Alice GEMMA

FOTO: SHUITTERSTOCK