Il 23enne figlio dell’ex calciatore del Livorno

È stato posto agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza sessuale di gruppo Mattia Lucarelli, figlio dell’ex calciatore del Livorno. Con lui, è finito ai domiciliari anche un altro calciatore del Livorno, Federico Apolloni.

La vittima sarebbe una studentessa americana, che ha denunciato gli abusi subiti nel marzo 2022.

Secondo il racconto della ragazza, avrebbe chiesto un passaggio in auto all’uscita di una discoteca e sarebbe stata portata in un appartamento, dove sarebbe avvenuta la violenza ad opera di due ragazzi coetanei.

Le indagini della polizia hanno condotto all’identificazione dei cinque ragazzi che hanno violentato la giovane, grazie a testimonianze e all’analisi di quanto estrapolato dai telefoni cellulari della vittima e dei presunti autori.

Nell’ordinanza di custodia cautelare si legge: “Emerge nitidamente dai video che riprendono la violenza e dagli ulteriori atti di indagine, in particolare le intercettazioni ambientali, l’incapacità degli indagati di comprendere appieno il disvalore delle proprie condotte, e la conseguente possibilità che gli stessi reiterino nei propri comportamenti delittuosi, convinti della propria innocenza“. E il gip aggiunge: “le modalità e le circostanze dei fatti-reato sopraindicate denotano una spiccata pericolosità sociale di chi è sottoposto a indagini, certamente tale da rendere assai probabile la reiterazione di analoghi comportamenti”.

di: Micaela FERRARO

FOTO: SHUTTERSTOCK