Giallo in un macello di Hong Kong, il porco già tramortito ha ucciso il suo aguzzino?

Ha deciso di combattere fino alla fine il maiale che a sorpresa avrebbe ucciso un macellaio di 61 anni, assalendolo mentre l’uomo stava cercando di macellarlo, secondo quanto riferito alla polizia di Hong Kong. La vicenda sarebbe avvenuta nel mattatoio di Sheung Shui, alla periferia nord della città, vicino al confine con la Cina continentale: un collega del macellaio lo ha trovato privo di sensi con la mannaia in mano e un taglio di 40 centimetri al piede sinistro.

A quanto pare l’uomo aveva già colpito l’animale con una pistola elettrica stordente, in modo tale da poterlo macellare in tutta sicurezza, quando il porco indomito avrebbe ripreso conoscenza e lo avrebbe sbattuto a terra. Inutile la corsa dal macello in ospedale dove il mal capitato è arrivato già morto. La polizia ha detto che la causa della morte deve ancora essere determinata, nonostante la versione loro presentata. Il dipartimento del lavoro della città ha dichiarato di aver avviato un’indagine.

di: Caterina MAGGI

FOTO: PIXABAY