POLIZIA MICHIGAN

Monica Cannady sarebbe fuggita di casa con i bambini per poi dormire in auto in un’area boschiva

In Michigan una donna di 35 anni e i suoi due figli di tre e 9 anni sono stati ritrovati morti congelati in auto. Monica Cannady, sarebbe scappata di casa con i bambini dopo aver avuto una crisi nervosa e avrebbe poi dormito con i figli all’interno del veicolo, situato in un’area boschiva.

Stando a quanto riferito dallo sceriffo della contea di Oakland, Michael Bouchard, Monica Cannady “credeva che qualcuno stesse cercando di ucciderla che tutti fossero coinvolti”. La 35enne e i figli sono morti per ipotermia.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK