Shuafat

Un gruppo di giovani ha cercato di ostacolare la demolizione di una casa nel campo profughi di Shuafat

Gli scontri odierni tra le forze di polizia israeliane e i palestinesi hanno provocato due morti.

Questa mattina, come riporta l’agenzia di stampa palestinese Maan, u gruppo di giovani palestinesi ha cercato di ostacolare la polizia all’interno del campo profughi di Shuafat. Le forze israeliane intendevano portare a termine la demolizione di una casa, che sarebbe stata l’abitazione di un attentatore, all’interno del campo.

Dagli scontri che sono generati sono morti due palestinesi.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: ANSA/EPA/ATEF SAFADI