sostenitori trump

Il tycoon ha chiesto, tramite un suo legale, di tornare sul social di Zuckerberg

Una richiesta ufficiale di poter tornare s Facebook è stata compiuta da un legale di Donald Trump. L’ex presidente statunitense è stato bandito dal social a seguito della sua retorica che ha portato all’assalto a Capitol Hill il 6 gennaio 2021.

La notizia è stata diffusa dal comitato elettorale dell’ex presidente che chiede di “non ridurre un candidato presidenziale al silenzio“.

L’avvocato di Trump, Scott Gast, ha inviato una lettera a Mark Zuckerberg e chiesto “una riunione per discutere la sua rapida riammissione. Noi pensiamo che la sospensione dell’account di Trump abbia radicalmente snaturato e ristretto il dibattito pubblico“. Già nelle scorse settimane a Trump è stato offerto di tornare su Twitter, offerta che però l’ex inquilino della Casa Bianca ha rifiutato, rimanendo anzi sulla piattaforma da lui stesso ideata, Truth.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: ANSA/EPA/CRISTOBAL HERRERA-ULASHKEVICH