GIUNGLA THAILANDIA

È il terzo scontro mortale in tre mesi

Le autorità thailandesi hanno reso noto che nella notte è avvenuto un altro scontro tra esercito e trafficanti di droga nella giungla che si estende nella zona nord del Paese. Sono rimasti uccisi cinque narcotrafficanti.

È il terzo scontro mortale in due mesi.

La sparatoria è avvenuta nella provincia di Chiang Rai, vicino alla zona di confine che viene definita “Triangolo d’oro” tra Thailandia, Laos e Myanmar, un vero e proprio centro per il traffico di stupefacenti.

di: Micaela FERRARO

FOTO: SHUTTERSTOCK