EPA/SAID YUSUF WARSAME

Spari contro un ufficio governativo, almeno 16 feriti. Attacco ancora in corso

Domenica di terrore a Mogadiscio, Somalia, dove estremisti legati al gruppo islamista al Shabaab hanno preso d’assalto un ufficio del Governo regionale. Il portavoce della polizia somala Sadik Dudishe ha reso noto che ci sono 6 morti.

Il fondatore del servizio di ambulanza Aamin ha detto all’Associated Press che la sua squadra ha soccorso almeno 16 feriti dalla scena dell’attacco.

L’attentato sarebbe avvenuto in due fasi: in una prima un uomo si sarebbe fatto esplodere davanti gli uffici; in seguito un commando di uomini armati ha fatto irruzione aprendo il fuoco sui sopravvissuti e le guardie di sicurezza, che hanno risposto agli spari. Fortunatamente, come riporta un membro dello staff, Mustafa Abdulle, la maggior parte dei lavoratori è stata salvata dalle forze di sicurezza. 

di: Caterina MAGGI

aggiornamenti: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/SAID YUSUF WARSAME