POLIZIA pedopornografia

7 persone sono state arrestate per il tentato sequestro ai danni di un imprenditore

In Puglia, nelle province di Bari, BAT e altri Comuni limitrofi, le forze dell’ordine hanno sventato un sequestro di persona a scopo di estorsione.

Per l’accaduto sono scattate le manette per 7 persone, finite in carcere e ai domiciliari con le accuse di tentato sequestro aggravato dal metodo mafioso.

Il piano era stato ordito contro un imprenditore di Barletta e nel sequestro “a ognuno era affidato un ruolo e precise modalità di intervento: la cosiddetta bacchetta monitorava l’abitazione e gli spostamenti dell’imprenditore, segnalando l’eventuale presenza delle Forze dell’Ordine. Due degli indagati, a bordo di due auto si erano posizionati nei pressi dell’azienda da dove sarebbe uscito l’imprenditore, con il compito di monitorarne gli spostamenti per comunicarli agli altri complici che lo avrebbero sequestrato, per poi recarsi presso l’abitazione della famiglia ed estorcere il prezzo per la sua liberazione“. Lo hanno spiegato gli investigatori.

di: Micaela FERRARO

FOTO: SHUTTERSTOCK