mare

A bordo 40 persone, alcuni kenyoti sarebbero annegati

Preoccupazione in Kenya. Un’imbarcazione si è ribaltata in alto mare con a bordo circa 40 persone. Tra queste erano presenti anche 6 turisti italiani, che però da quanto è stato trasmesso dalle autorità, sono stati tutti tratti in salvo.

Il natante si trovava al largo di una spiaggia della località Watamu. Secondo le prime testimonianze ci sarebbero delle vittime, alcuni kenyoti sarebbero affogati, mentre i turisti, tra cui gli italiani, sarebbero riusciti a giungere a riva arrivando ad altre imbarcazioni. Dai primi accertamenti sulla dinamica dell’incidente, pare che la barca fosse alla ricerca dei delfini oltre la prima barriera corallina quando ha “scuffiato” (ovverosia si è capovolta) e sarebbe stata investita da un’onda anomala, gettando in mare aperto tutti gli occupanti, di cui praticamente nessuno indossava il giubbotto salvagente.

I dispersi, di cui non si hanno attualmente notizie, dovrebbero essere su un imbarcazione turistica.

di: Flavia DELL’ERTOLE

aggiornamenti di: Caterina MAGGI

FOTO: PIXABAY