ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

I friulani dell’Udinese hanno battuto la Samp 1 a 0 con un gol all’ultimo minuto

Secondo duello di questa giornata di Serie A quello tra Monza e Sassuolo. I biancorossi reduci dall’eliminazione in Coppa Italia contro la Juventus hanno però ottenuto quattro risultati utili consecutivi; mentre i neroverdi di Dionisi vengono da quattro sconfitte consecutive e hanno bisogno di risalire la china.

Il Monza schiera un 3-4-2-1, con: Di Gregorio; Izzo, Marlon, Caldirola; Birindelli, Machin, Pessina, Carlos Augusto; Ciurria, Caprari; Petagna. Il Sassuolo controbatte con un 4-3-3 e schiera: Pegolo; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Obiang, Traoré; Berardi, Defrel, Laurienté.

Il primo gol è del Sassuolo, grazie a un calcio d’angolo battuto dalla sinistra da Traorè, che con una traiettoria a mezza altezza sul primo palo trova Frattesi che prova a concludere ma manca il pallone. Ma Ferrari riesce a recuperarlo e mette in porta con un colpo di ginocchio, spiazzando Di Gregorio. Ma il Monza non demorde e dopo un primo tempo sofferto si fa trovare pronto con Caprari che al 60esimo butta nella rete del Sassuolo il gol del pareggio.

Sgambetto friulano, l’Udinese batte all’ultimo la Samp

Una sfida con pochi entusiasmi quella tra Sampdoria e Udinese, ancora in campo dalle 12:30 ma senza gol. La Sampdoria è rimasta imbattuta in sei delle ultime sette sfide contro l’Udinese in campionato (5 vittorie, un pareggio), perdendo tuttavia quella più recente il 5 marzo scorso alla Dacia Arena. L’Udinese ha vinto solo una delle ultime 17 trasferte contro la Sampdoria (7 pareggi, 9 sconfitte).

La squadra ligure ha schierato un 3-4-1-2, con Audero – Nuytinck, Colley, Amione – Leris, Winks, Djuricic, Augello – Sabiri – Lammers, Gabbiadini. L’Udinese invece ha messo in campo un 3-5-2, tra i bianconeri in campo, Silvestri – Becao, Bijol, Perez – Ehizibue, Samardzic, Walace, Arslan, Udogie – Beto, Success.

A sbloccare la situazione solo all’88esimo è il bianconero Ehizibue, che  servito da un retropassaggio di Winks in area di rigore la butta nella rete dei liguri.

di: Caterina MAGGI

FOTO: ANSA/ALESSANDRO DI MARCO