SERIE A INTER

Lecce-Milan termina 2-2. Il Monza batte la Cremonese 3-2

Al Meazza si sfidano l’Inter batte il Verona 1-0 nell’anticipo della 18esima giornata di Serie A.

Al 3′ i nerazzurri segnano subito grazie a Lautaro Martinez. Il primo tempo si chiude 1-0 per l’Inter.

All’inizio del secondo tempo la situazione rimane invariata. L’Inter vince 1-0.

Lecce-Milan termina 2-2

È finita con un pareggio 2-2, la sfida tra Lecce e Milan al Via del Mare.

Il Lecce si presenta in ottima forma: l’ultima sconfitta risale a fine ottobre. Per i rossoneri potrebbe essere l’occasione per salire al secondo posto.

Subito, al 3′, un autogoal di Hernandez fa guadagnare la prima rete al Lecce, che doppia al 23′ con Baschirotto.

Al 58′ arriva il goal del Milan con Leao. E al 70′ i rossoneri pareggiano grazie a Calabria.

Il match termina 2-2,

Cremonese-Monza finisce 2-3

È iniziata da pochi minuti la sfida tra il team di Cremona guidato dall’ex allenatore del Perugia Alvini, e il Monza del Cavaliere. Una giornata che forse vedrà maggiore cautela sugli spalti dopo lo stop alle trasferte per gli ultras coinvolti nei disordini degli scorsi giorni sull’Autosole, annunciato da Piantedosi. In campo oggi per le due squadre di A ci sono alcune conferme e qualche rinuncia che dovrà attendere ancora in panchina. Ecco quali.

La squadra di Alvini sfodera un 3-4-1-2, con: Carnesecchi; Ferrari, Bianchetti, Quagliata; Ghiglione, Meitè, Pickel, Valeri; Okereke, Dessers, Tsadjout. Niente pallone, almeno per oggi, per lo squalificato Sernicola. Il Monza invece controbatte con uno schema 3-4-1-2, in campo: Di Gregorio; Izzo, Marì, Caldirola; Birindelli, Pessina, Machin, Carlos Augusto; Ciurria; Petagna, Caprari. Panchina per Rovella.

Il Monza si porta subito in vantaggio nel primo tempo con una rete stupenda all’8′ minuto di Petagna. Il tocco del centravanti Birindelli diventa assist per il trequartista, a pochi centimetri dalla linea di porta. Il Cremona non fa in tempo a riorganizzarsi che arriva il raddoppio: l’attaccante Caprari non sbaglia dagli 11 metri e con una cannonata balistica all’angolino basso alla destra di Carnesecchi segna al 19esimo il secondo gol. La squadra della città di Stradivari ormai è come attonita. Un clima che permette ai lombardi della celebre monaca di Manzoni di segnare anche il terzo gol, con Carlos Augusto che trova Petagna in area e poi Caprari, che segna di nuovo a Carnesecchi al 55esimo. Lo stesso Caprari con un gran colpo di tacco aveva originato l’azione lanciando Carlos Augusto. Tenta un recupero al 68esimo Valeri, che a partire da un cross da sinistra prende posizione e angola benissimo il colpo di testa segnando il primo gol dei cremonesi. Il Cremona non si arrende, ci crede fino all’ultimo con Valeri, servito da Ciofani all’83esimo. Il Monza vince 2-3.

di: Caterina MAGGI

aggiornamento di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/MATTEO BAZZI