Ansa/ Twitter MardukAureliusMMXX

Il fascicolo pesante della procura di Arezzo: tra i capi d’accusa attentato alla sicurezza dei trasporti

Le carte della procura di Arezzo sugli incidenti tra ultras della Roma e del Napoli sulla autostrada A1 pesano non poco sopra le teste dei nove (per ora) indagati. Ai nove fermati per gli scontri dello scorso 8 gennaio sono contestati infatti i reati di rissa aggravata, interruzione di pubblico servizio e attentato alla sicurezza dei trasporti; si tratta di tre sostenitori della Roma e sei del Napoli.

Ai nove al momento riconosciuti è stato comminato il provvedimento Daspo dalle questure delle città di appartenenza, Roma e Napoli. Ma secondo quanto appreso il numero degli indagati potrebbe aumentare. In particolare il reato di attentato alla sicurezza dei trasporti prevede pene severe fino a 5 anni di carcere.

di: Caterina MAGGI

FOTO: ANSA/TWITTER MARDUKAURELIUSMMXX