Il ministro annuncia un nuovo codice della strada

Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Matteo Salvini si è detto soddisfatto delle riforme varate dal Governo.

«A me quando si stabiliscono tempi e contenuti piace. Io sono contento, il percorso c’è. Non facciamo la riforma prima o dopo le Regionali. Prima si fa meglio è, l’obiettivo è vincere le Regionali a prescindere. Io sono apertissimo ai modelli che coinvolgono i cittadini nella scelta. Non ho veti».

Salvini punta il dito contro i monopattini elettrici. Su Facebook spiega che il governo è a lavoro su un nuovo codice della strada: «stiamo anche lavorando perché alcuni mezzi a due ruote come i monopattini, che troppo spesso sfrecciano senza regole, limiti e controlli ovunque, raggiungendo anche velocità elevate e pericolose, non possano più essere venduti e acquistati – dice. – Il limite di 20 km orari a cui viaggiano i monopattini a noleggio, dovrà essere il massimo di velocità oltre il quale non si possano più vendere o acquistare».

«Troppi incidenti sulle strade italiane, troppi morti e troppi feriti, soprattutto fra i più giovani», conclude.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: PIXABAY