polizia Thailandia

Nella giungla le forze governative si sono scontrate con dei ribelli separatisti

Sono tre le vittime di una sparatoria avvenuta nella giungla thailandese. Le forze governative si sono scontrate con alcuni ribelli separatisti del Sud del Paese. La notizia è stata diffusa dalla polizia.

Nelle province meridionali del Paese, a maggioranza musulmana, dal 2004 sono morte oltre 7mila persone. I ribelli chiedono una maggiore autonomia dallo Stato.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: ANSA/EPA/DIEGO AZUBEL