ANSA/ EPA/DAVID MAXWELL

L’ex presidente è dato per vincente con 17 punti percentuali di vantaggio su DeSantis

Un nuovo sondaggio condotto negli Stati Uniti sulle primarie repubblicane rimette Donald Trump al centro della corsa e lo rende ancora una volta l’uomo da battere. In controtendenza con le rilevazioni precedente, infatti, Trump sembra avere un vantaggio di 17 punti percentuali sull’avversario, il governatore della Florida Ron DeSantis.

Il sondaggio attribuisce a Trump il sostegno del 48% degli elettori repubblicani, mentre DeSantis raccoglie il 31%.

Altre rilevazioni dalle elezioni di midterm di novembre 2022 segnalavano un calo dei consensi molto significativo per l’ex tycoon. La partita è ancora aperta.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/ EPA/DAVID MAXWELL