POLIZIA

La donna pirata della strada è stata identificata e portata al comando di polizia per l’interrogatorio

Ha investito e ucciso un 30enne, poi è scappata ed è andata a lavoro.

Succede a Pavia. Una donna, al volante di un’auto ha investito un 30enne che viaggiava in bicicletta. Dopo l’impatto l’uomo si è dileguato senza prestare soccorso al giovane. l’incidente è avvenuto a poca distanza dal comando di polizia locale che, in breve tempo, ha identificato la donna. Dopo averla raggiunta, sul luogo di lavoro, è stata portata al comando ed è stata interrogata.

Per il 30enne le condizioni sono state giudicate critiche dal primo momento, i soccorritori del 118 lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Matteo, dove è morto poco dopo il suo arrivo.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: SHUTTERSTOCK