incendio traghetto gnv

I vigili del Fuoco non riescono ad accedere al garage, cuore dell’incendio, dove si sono superati i mille gradi di temperature

Arde incessante il rogo divampato a bordo del traghetti Gnv Superba ormeggiata al porto di Palermo; l’incendio riguarda il garage della nave e perdura dal 14 gennaio. Le fiamme erano state domate in un primo momento ma non si sono mai definitivamente spente, alimentate anche dai mezzi parcheggiati al suo interno.

L’incedere delle fiamme ha portato le temperature interne oltre i mille gradi, tanto che i vigili del Fuoco non riescono ad intervenire per domare l’incendio, nonostante l’arrivo di mezzi speciali anche da Genovamezzi.

«Il nostro intento – spiega il comandante dei vigili del fuoco Sergio Inzerillo – è di far sì che i focolai sul ponte 4 si arrestino nei giorni a seguire. Purtroppo, le miscele infiammabili sono state alimentate dalle folate di vento penetrate dagli oblò che erano stati danneggiati dalla potenza dell’acqua sparata dagli idranti». Il garage che custodisce mezzi pesanti “è stato sigillato nella speranza che la carenza di ossigeno soffochi l’incendio“.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO